14 febbraio: con le ciaspole sui Simbruini alla scoperta dei segreti dell’Acqua

Anteprima Escursioni IV Edizione

Si apre con un’anteprima all’insegna del divertimento sulla neve e dei temi ambientali questa stagione 2016 di viviAniene.

Una delle ragioni che ha portato nel 1984 all’istituzione del Parco Regionale Naturale dei Monti Simbruini è stata l’esigenza di preservare i più importanti sistemi acquiferi del Lazio. E’ da queste montagne infatti che sgorgano le grandi sorgenti che, fin dall’antichità, garantiscono l’alimentazione idrica di Roma.
LE guide escursionistiche ambientali di Vivere l’Aniene ci guideranno attraverso un piacevole itinerario ad anello alla Piana dei Fondi di Jenne a e Colle Campitellino. Sarà una piacevole occasione per camminare tra le montagne innevate e allo stesso tempo scoprire le grandi doline che filtrano acqua e neve che sorga a valle, ammirando gli splendidi panorami sulla Valle del Simbrivio e l’Altopiano del Faito, le terre dell’orso.

FONDI DI JENNE – CAMPITELLI (altitudine 1400 m)
Organizzazione Vivere l’Aniene

Difficoltà: facile (E=escursionistica) – Lunghezza: 6 km – Dislivello: 250 m – Durata: 3 h

Ritrovo: Ore 10.00 a Monte Livata, presso il Centro Visita del Parco dei Monti Simbruini (segue spostamento in auto di 3 km)

ATTREZZATURA: Vengono fornite ciaspole e bastoncini.
Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o doposci impermeabili.
Portare acqua, spuntino (frutta secca/panini/snack), occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti.

(Per informazioni e prenotazioni: Alessandro T. 320 9681006 Mail viverelaniene@gmail.com)